Associazione
Cattolici Genovesi

 



















Indice generale
del sito




Collegamenti
a siti consigliati




Home


Mail

 
 
   

 
Christus Vincit


Cattolici Genovesi

Cercare la Verità - Conoscere la Verità - Difendere la Verità


 

Questo sito Internet dal titolo si può rilevare l'intento di affermare nel campo della comunicazione una voce cattolica chiara e forte su ogni argomento che quotidianamente si presenta.
Molti sono i temi che intendiamo affrontare con semplicità e chiarezza in modo da essere compresi da tutti coloro che intendono abitualmente avere contatti.
Noi ci rivolgiamo a tutti e speriamo di fare di questo sito non solo un modo per trasmettere informazioni, idee ma, desideriamo che coloro che troveranno il nostro modo di affrontare gli argomenti di loro gradimento ci facciano conoscere le loro opinioni, ci inviino se credono materiale che in ogni caso verrà esaminato e se ne terrà conto successivamente. Anche per coloro che volessero farci una critica, speriamo garbata, sempre nell'ambito delle nostre possibilità cercheremo di rispondere in qualche modo.
La nostra aspettativa è quella di creare le premesse per favorire la crescita di un punto di riferimento, dando non solo a chi collabora di far conoscere le proprie idee ma anche ad altri a partecipare alla formazione di un centro di opinione. La vastità degli argomenti affrontati ci permettono di dare un'idea precisa della nostra visione delle cose che è e che deve essere sempre cattolica.
Non abbiamo la pretesa di far la predica a nessuno, né pretendiamo di giudicare gli altri migliori o peggiori di noi, la cosa non ci interessa, ma sulle idee, sui comportamenti esprimiamo sempre la nostra valutazione.
Spesse volte nel dire la verità forse qualcuno può esserne dispiaciuto, non è nostra intenzione offendere nessuno, ma ciò che riteniamo giusto non deve essere taciuto.
Chi siamo ? Siamo cattolici senza nessun aggettivo. Le tante classificazioni di cattolici molte volte sono riduttive, spesso devianti ed a volte sicuramente errate, per questo le rifiutiamo.
Apprezziamo i progressi della scienza e della tecnica ma riteniamo che il mondo presente non sia dominato esattamente da una visione cristiana; anzi, dall'esatto contrario. Molte delle cose che ci vengono gabellate come progresso, diritti umani o diritti di libertà siano esattamente il contrario; regresso, licenza e schiavitù. Chi avrà pazienza di seguirci capirà presto a cosa ci stiamo riferendo.
Un'ultima cosa, vogliamo ancora dire, in quanto cattolici noi non abbiamo né complessi di colpa per la storia passata né riteniamo di dover ricorrere ad altre istituzioni civili o religiose per poter essere cattolici. Ricerchiamo la verità ma, i fondamenti li conosciamo già con certezza senza bisogno di rivolgere la nostra attenzione altrove. Siamo fedeli alla Santa Romana Chiesa perché crediamo a tutti i dogmi così come ci sono stati proposti, seguiamo i comandamenti ed i principi morali da sempre stabiliti.

Il sito si articola in vari comparti dove trovano opportuna collocazione i vari argomenti. Chiunque sia interessato a partecipare è invitato a contattare i responsabili dei vari settori.


COME VISITARE IL SITO
la cosa più spiacevole è perdere tempo e farlo perdere agli altri. Pertanto, il modo più veloce per vedere i contenuti è quello di esaminare per primo
L'INDICE GENERALE DEL SITO
Se troverete qualcosa di interessante, potrete poi entrare nei singoli settori.
Grazie per la scelta.
 

Rino Tartaglino           


 
 

___________________________________

(cultura)

Foglio per comunicazione ai soci
___________________________________
- 15/11/17
(Cultura - Scienza - Fede)
_____________________________________
- 19/11/17
(Cultura - Scienza - Fede)
____________________________________
- 25/11/17
(Politica - Economia - Costume)
____________________________________
- 26/11/17
(Politica - Economia - Costume)
__________________________________________
- 30/11/17
(Politica - Economia - Costume)
____________________________________________
- 1/12/17
(Cultura - Scienza - Fede)
____________________________________________
- 2/12/17
(Cultura - Scienza - Fede)
____________________________________________
- 3/12/17
(Cultura - Scienza - Fede)
_____________________________________________

S. MESSA IN LATINO
(rito romano antico)

DOMENICHE E FESTE DI PRECETTO

ORE 9,00 - Orario estivo

CHIESA DI S. STEFANO
(sopra) Via XX Settembre - GENOVA - Tel. 010.58.71.83

ASS. UNA VOCE - GENOVA

___________________________________
_______________________________
- 15/12/17
(Devozioni e Preghiere)
_______________________________
- 16/12/17
(Devozioni e Preghiere)
___________________________________
- 19/12/17
(Progetto Europa)
___________________________________
- 27/12/17
(cultura scienza fede)
___________________________________
- 6/1/18
(cultura scienza fede)
___________________________________
- 11/1/18
(Politica - Economia - Costume)
___________________________________
- 6/1/18
(una voce)
___________________________________
- 15/1/18
(cultura scienza fede)
___________________________________
- 1/2/18
(cultura scienza fede)
___________________________________
- 2/2/18
(Politica - Economia - Costume)
___________________________________
- 10/2/18
(Politica - Economia - Costume)
  • USA E RUSSIA: IL RIARMO NUCLEARE
    L'Europa agli europei
  • ___________________________________
    - 15/2/18
    (cultura scienza fede)
    ___________________________________

    - 20/1/2018
    (Politica - costume - società)

    ___________________________________

    - 10/3/2018
    (Politica - costume - società)

    ___________________________________
    - 5/4/18
    (cultura scienza fede)
    ___________________________________
    - 15/4/18
    (cultura scienza fede)
    ___________________________________

    - 20/7/2018
    (Politica - costume - società)

    ___________________________________

    - 17/3/2013
    (Politica - Economia - Costume)

    ___________________________________

    - 17/5/2013
    (voce)
    ___________________________________

    - 21/12/2014
    (Cultura)

    ___________________________________

    - 23/6/2015
    (Vita)
    _________________________________________

    _________________________________________
    12 Agoasto 2018            Informazioni            N° 32
    _________________________________________
          Foglio di comunicazione interna
    www.cattolicigenovesi.org
    _________________________________________
    Non permettere mai alla lingua di oltrepassare il pensiero.

    Anton Cechov

    _________________________________________
    SANTI E BEATI

    Santa Giovanna Francesca de Chantal Religiosa - Festa 12 agosto
    La vita di Giovanna Frémiot è legata indissolubilmente alla figura di Francesco di Sales, suo direttore e guida spirituale, e di cui fu seguace e al tempo stesso ispiratrice e collaboratrice. Nata a Digione nel 1572, a vent'anni sposò il barone de Chantal, da cui ebbe numerosi figli. Rimasta vedova, avvertì sempre di più il desiderio di ritirarsi dal mondo e di consacrarsi a Dio. Sotto la guida di Francesco di Sales, diede vita a una nuova fondazione intitolata alla Visitazione e destinata all'assistenza dei malati. L'Istituto si diffuse rapidamente nella Savoia e nella Francia. Ben presto seguirono Giovanna, diventata suor Francesca, numerose ragazze, le Visitandine, come erano chiamate e universalmente note le suore dell'Isituto. Prima della sua morte, avvenuta a Moulins il 13 dicembre del 1641, le case della Visitazione erano 75, quasi tutte fondate da lei.
    __________________________________________________________________________

    EDITORIALE
    SOVRANISTI CONTRO SERVILISTI

    In tutti i Paesi dell’Ue i politici sono divisi in due schieramenti: quelli che si riconoscono nell’Unione europea quale detentrice di tutte le verità e chiamano europeisti e quelli che ritengono che questa Unione europea non faccia gli interessi degli Stati europei e vogliono più autonomia decisionale dei singoli Stati e sono definiti dai primi sovranisti. L’Ue è una costruzione dove i singoli Stati cercano di fare i propri interessi e quelli che comandano di più impongono delle regole che li avvantaggiano anche a scapito degli altri. La II Guerra Mondiale aveva lo scopo sottomettere l’Europa e questo si è verificato. Dietro la facciata ideale di pace tra i popoli – mai più guerre in Europa – in realtà è una costruzione massonica che è legata ai poteri forti internazionali. Così, la cessione di sovranità degli Stati all’Ue che è controllata dai poteri Mondialisti internazionali rende impossibile tutelare gli interessi dei popoli europei. Le crisi sono necessarie per arrivare a creare questo Nuovo Ordine Mondiale dove vigono regole e comportamenti diversi. Prendiamo la crisi del debito. Se l’Ue garantisse tutti i debiti sovrani degli Stati componenti non vi sarebbe più il ricatto della speculazione internazionale. Perché non viene fatto a livello europeo? Perché chi comanda non potrebbe più guadagnare mettendo in crisi gli Stati. Adesso torniamo a noi. L’Ue ci chiede di fare le riforme che consistono nell’aumentare le tasse, ridurre le pensioni rendere sempre più precario il lavoro per poter di conseguenza ridurre gli stipendi. Se ci atteniamo a questa regole non fanno cadere il governo ma la crisi sarà ancora più accentuata e nel baratro ci finiremo tra qualche anno. I partiti europeisti accettano tutto quanto viene dall’Ue salvo qualche piccolo ritocco. Se governano loro il nostro destino è segnato. Quindi, se vogliamo salvarci bisogna fare dell’altro. L’Ue va cambiata. Va difeso a livello europeo il sistema produttivo regolamentando il commercio con gli Stati esteri, va ristabilita la sovranità monetaria e cancellati tutti i debiti verso Paesi extra europei. Se riteniamo che qui non debbano venire stranieri da altri continenti dobbiamo bloccane gli ingressi. Questo modo di procedere eviterebbe tutte quelle disgrazie che vengono chiamate riforme che hanno l’unico risultato di impoverirci. Queste potrebbero essere le idee per tenere in piedi questa Europa. Diversamente, se l’Ue continuerà ad essere succube degli strozzini internazionali dobbiamo solo sperare che i sovranisti abbiano la maggioranza nel Parlamento europeo. Tutta la politica si riduce ad una lotta tra sovranisti e quelli al servizio dell'Europa.

    Rino Tartaglino

    _______________________________

    ILLUSTRAZIONE: La vignetta illustra quali problemi affliggono gli italiani.
    _______________________________

    LA VOLONTA’ DI DIO, NON LA NOSTRA
    Venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.

    (Matteo 6/10)

    Padre, se vuoi, allontana da me questo calice. Tuttavia non sia fatta la mia ma la tua volontà.

    (Luca 22/42)

    Questa è la fiducia che abbiamo in lui, qualunque cosa gli chiediamo secondo la sua volontà Egli ci ascolta.

    (I Giovanni 5/14)

    Non avete perché non chiedete; chiedete se non ottenete è perché chiedete male per spendere per i vostri piaceri.

    (Giacomo 4/2 e 3)

    Con stupore e gratitudine leggiamo nel Vangelo di Giovanni che Gesù non ci chiama servi ma amici ed aggiunge: “non c’è amore più grande di quello di chi dona la vita per i propri amici”. Non c’è amore più grande di quello di essere amici dell’uomo – Dio e della Santissima Trinità da cui lui è inscindibile. Contempliamo Dio nel suo fulgente splendore. Dio si attende da noi che gli apriamo il cuore e gli parliamo come ad un amico. Vicino a noi, con noi, in noi, ci fa sperimentare realtà così belle da superare largamente ogni attesa. Essere figli di Dio, sentirne interiormente la voce, essere chiamati alla gioia eterna, cosa vorremmo di più? Tutto questo è conquista di Cristo in croce e dono da lui risorto. Ed ancora, spetta a tutti i fedeli sentire l’ausilio di una forza permanente, la realtà di una pace che supera quella che l’intelligenza umana possa immaginare; ciò è per tutti coloro che partecipano al progetto di Dio. Nella fede perseverante ed ubbidiente scopriremo che queste nostre richieste sono state esaudite e quanti doni più grandi abbiamo ricevuto rispetto alle nostre attese. Questa certezza si fonda sulla comunione attuale con il Signore.

    Renzo Mattei

    _______________________________

    6/8 - L'ACCOGLIENZA COME AFFARE: Da una ricerca riportata su "La Verità" si dimostra come l'accoglienza profughi sia una vero affare. Dal fatturato di alcune cooperative ci possiamo rendere conto quale giro d'affari ruota intorno all'accoglienza: Cooperativa Camelot fatturato 2015 € 4,6 Mln - 2017 € 14 Mln
    Cooperativa Caleidos fatturato 2015 € 5 Mln - 2017 € 13 Mln
    Cooperativa Olinda Fatturato 2015 € 1,7 Mln - 2017 € 8 Mln
    Coop Faver Inveruno Fatturato 2015 € 0,3 Mln - 2017 € 2,3 Mln
    Consorzio Maleventum Fatturato 2015 € 9 Mln - 2017 € 1,3 Mln di utili
    Ora si capisce come tante cooperative sono così anziose di moltiplicare l'accoglienza. Forse per amore dei soldi.

    Bisogna fare come in Germania che l'accoglienza è gestita direttamente dallo Stato.

    6/8 - ATTENTATO: Attacco ad alta tecnologia in Venezuela, gli attentatori volevano asassinare il presidente Maduro usando velivoli radiocomandati; ma, non hanno centrato il bersaglio. Accuse all'opposizione fuggita in Columbia ed agli Usa che negano ogni partecipazione.
    Venezuela è attualmente un Paese in grandi difficoltà economiche. Questo tentativo di assassinare Maduro vero o presunto che sia servirà a rafforzare il potere del regime.
    _______________________________

    6/8 - SANZIONI ALL'IRAN: Da domani scattano le sanzioni Usa contro Teheran. L'Italia ed i Paesi dell'Ue sembrano orientati a proseguire un percorso economico con l'Iran. Non a caso proprio ieri l'Alto rappresentante per le politiche estere di Bruxelles, Federica Mogherini, e i ministri degli Esteri di Francia, Germania e Gran Bretagna hanno condannato in maniera netta la reintroduzione delle sanzioni da parte degli Usa. Nella nota congiunta si legge che "l'accordo sul nucleare sta funzionando e si stanno realizzando gli obiettivi prestabiliti". L'esatto contrario delle motivazioni che sono state sollevate dagli Usa per reintrodurre le sanzioni. Inoltre le sanzioni colpirebbero le aziende che commerciano con l'Iran. Per questo si intende tutelare le aziende europee.
    Le sanzioni Usa vogliono colpire l'economia iraniana per mettere in crisi il consenso della popolazione contro il governo. Probabilmente, è falso che l'Iran non rispetti gli accordi sul nucleare; ma, la politica in Medio Oriente degli Usa è tutta in funzione di Israele che vuole destabilizzare potenziali nemici e le sanzioni contro l'Iran fanno parte di questa strategia.
    ____________________________

    7/8 - RICALCOLO PENSIONI: Il ministro Di Maio ammette che a settembre si effettuerà il taglio delle pensioni più alte. Dove le pensioni più alte sarebbero da 4.000 euro lorde mensili. Probabilmente si passerà da calcolo della pensione versato sul metodo retributivo a quello contributivo tenendo conto di eventuali ritiri anticipati dal mondo del lavoro.
    Idea pericolosa per due motivi:
    1) si raccoglierebbero pochi soldi che servirebbero a ben poco;
    2) l'introduzione di questo principio potrebbe essere esteso a tutte le pensioni.
    Toccare le pensioni d'oro (sopra i 4.000 euro) sono solo spiccioli che non servono per quelle due sciocchezze quali la flat tax o il reddito di cittadinanza.
    ________________________________
    7/8 - MENO SOLDI: L'idea del ministro Salvini sarebbe quella di ridurre la cifra per il mantenimento dei migranti e la somma riparmiata verrebbe assegnata a polizia e carabinieri.
    E' un modo per ridurre l'arricchimento di chi fa accoglienza.

    7/8 - CONTRADDIZIONI: Sulle grandi opere come Tav e Tap i ministri grillini vorrebbero dire di no ma si limitano a tirare fuori argomenti marginali e discutibili anche perché nel patto di governo non erano escluse. Altro problema riguarda la cessione dell'Ilva, Di Maio tira fuori che vuol fare esaminare la correttezza di come è avvenuta la gara di assegnazione; mentre la Lega che è parte del governo vuole che le grandi opere vengano realizzate e dare corso alla cessione dell'Ilva purché sia tenuta in efficienza.
    le grandi opere si faranno ma mettere i bastoni tra le ruote serve solo a rendere poco credibile la compagine governativa.
    ____________________________

    8/8 - L'ESORCISTA: Padre Ceare Turqui in un suo libro racconta la sua storia di esorcista, come avviene un esorcismo con modi molto semplici. Si può dire che sia l'erede di Padre Gabriele Amorth (foto). Lui racconta come si fa a riconoscere la presenza demoniaca. Il primo segno è il fatto di parlare lingue occulte o nascoste. Il secondo segno è quello di manifestare una forza straordinaria. Il terzo segno consiste nell'avere conoscenza di cose nascoste od occulte. Il quarto segno è l'avversione al sacro. Secondo Padre Truqui, esistono anche persone che fingono per questo, il terzo punto è quello più importante, il soggetto parla di cose vere che non conosce.
    Che il Diavolo esiste, lo sappiamo già dai Vangeli. Intorno agli anni '60 gli esorcisti sono finiti un po' nell'ombra ma, poi, sono tornati alla ribalta a dimostrazione che il Diavolo opera.
    ____________________________
    8/8 - INCHIESTA: Il numero di 7 allegato al Corriere della Sera indica che per l'educazione sessuale i giovani si rivolgono ai siti porno.
    La prima cosa da fare è chiudere i siti porno. Le famiglie devono educare i giovani alla virtù insegnando loro che le cose più apprezzabili sono la purezza e il pudore. Quando si accorgono che i figli possono provare qualche turbamento fornire con delicatezza qualche spiegazione. Alle scuole superiori si dovrebbe introdurre lezioni di anatomia in forma ridotta e semplificata.

    8/8 - RETROSCENA: A non volere Marcello Foa alla presidenza della Rai oltre a Forza Italia vi sarebbe stato un intervento di Jacques Attali grande burattinaio di Emmanuel Macron che avrebbe coinvolto il presidente emerito Giorgio Napolitano. Napolitano smentisce e glissa sulla telefonata di Tajani dicendo che "non si occupa di politica contingente".
    Forza Italia fa bene ad opporsi quando il governo fa delle vere sciocchezze ma in questo caso fare opposizione è una ripicca inutile.
    ____________________________
    9/8 - VACCINI: Il ministro della Salute Giulia Grillo, ha disposto con una circolare che è sufficiente l'autocertificazione dei genitori per ammettere i figli nelle scuole e negli asili. I presidi contestano perché esiste una legge che stabilisce l'obbligo di presentare il certificato dell'avvenuta vaccinazione.
    In questo caso hanno ragone i presidi. Se succede qualcosa, siccome c'è una legge la responsabilità è dei presidi.

    9/8 - NAZIONE DI MIGRANTI: Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi nell'anniversario della tragedia di Marcinelle in cui persero la vita 262 minatori di cui 136 italiani, alla commemorazione ha ricordato: "Non dimentichiamo che Marcinelle è una tragedia dell'immigrazione. (..) Non dimentichiamo che anche noi siamo stati una nazione di migranti, siamo andati stranieri nel mondo cercando lavoro, bisogna ricordarlo quando vediamo arrivare in Europa i migranti della nostra travagliata epoca".
    Gli italiani migrati in Belgio per lavorare nelle miniere andarono in seguito di un accordo che prevedeva il nostro acquisto del carbone. In Belgio c'era lavoro e i nostri migranti non erano clandestini e nessuno pagava loro vitto e alloggio come succede in Italia con arrivi di persone non necessarie e spesso indesiderate.
    _____________________________________

    9/8 - LA CRISI DEMOGRAFICA: In un saggio dal titolo La culla vuota della civiltà – All’origine della crisi gli autori, Lorenzo Fontana e l’economista Ettore Gotti Tedeschi, dimostrano il collegamento diretto fra incremento della natalità, tutela e incoraggiamento alla formazione della famiglia e sviluppo economico. I “cattivi maestri” dell’economia globalizzata che si sono succeduti sulla cattedra di Malthus (immagine) hanno sempre creduto vera l’equazione per cui il prodotto interno lordo di un Paese cresce col decrescere della popolazione: quando la popolazione cresce troppo, gli individui della stessa specie entrano in competizione l’uno con l’altro per lo sfruttamento delle risorse disponibili: da qui la presunta necessità del controllo (o inibizione) delle nascite. Niente di più sbagliato sostengono gli Autori; basta vedere infatti i risultati dei Paesi del Brics (Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica) che incrementando la popolazione sono diventati ricchi, mentre l’Occidente, diminuendola, si è impoverito. Non per niente, gli Usa temono il sorpasso economico da parte della popolosa Cina. I signori del nuovo Ordine Mondiale sono sostenitori della diffusione delle perversioni, il loro riconoscimento sociale, l’applicazione della teoria del gender perché fanno parte di questa strategia di contenimento delle nascite salvo poi, per esigenze contingenti, ricorrere alle migrazioni di massa. La base della società deve essere la famiglia e la conduzione dell’economia deve operare secondo principi morali. Come ci ricordava nel secolo scorso la scuola economica austriaca: “l’economia come scienza morale”.
    La realtà conferma le osservazioni critiche del saggio sopra citato.
    _____________________________________

    10/8 - SANZIONI UE ALLA SIRIA: L’Unione Europea continua a mantenere le sanzioni contro la Siria, in tal modo impedendo, come ha ricordato l’ambasciatore siriano all’ONU Bashar al-Jafaari, che ha auspicato il ritorno dei siriani fuggiti, ora che nel paese sta tornando la pace. Damasco ha invitato tutti i profughi siriani all’estero a tornare in Siria la scorsa domenica, riferisce l’agenzia di stampa siriana dello stato SANA. Al-Jaafari ha sottolineato che il ritorno dei rifugiati siriani è impedito dalle cosiddette “misure coercitive unilaterali” contro il popolo siriano. Il diplomatico siriano ha sottolineato che il ritorno dei rifugiati siriani dipende direttamente dalla revoca delle sanzioni economiche contro la Siria. Sull’impatto delle sanzioni UE sulla Siria, Dr. Joseph Fares, direttore dell’ospedale italiano di Damasco ha riferito al Middle East Eye: “Non possiamo importare l’ossido di azoto necessario per gli anestetici perché si dice che serve a fabbricare bombe. Abbiamo bisogno dell’elio per raffreddare i nostri scanner MRI, ma non ci è permesso importarli. Molti centri di risonanza magnetica sono fuori servizio in tutta la Siria “. In passato, l’ospedale italiano di Damasco era in parte finanziato da donazioni dall’Italia, ma “non possiamo ottenere più denaro dall’Italia perché non possono trasferire denaro alle banche siriane”. ll dignitario cristiano-arabo Giovanni X di Antiochia, Gregorio III. Laham e Mar Ignatius Aphrem II hanno chiesto l’immediato cessazione da parte della comunità internazionale già nel 2016 delle sanzioni contro la Siria.
    L'Ue è una istituzione che esiste solo per castigare gli europei, politicamente dal punto di vista internazionale non esprime nessuna politica si limita a seguire le disposizioni e ad assecondare la strategia americana specialmente in Medio Oriente che è disastrosa per i siriani e contro i nostri interessi.
    _____________________________________

    10/8 - NON ALL'ABORTO: L'Argentina dice no all'aborto. Il Senato ha respinto la proposta di legge sulla depenalizzazione dell'interruzione di gravidanza. L'esito della votazione ha scatenato la rabbia della sinistra radicale e delle femministe, che hanno lanciato bottiglie e pietre verso i sostenitori del no all'aborto.
    Questa volta è andata bene ma, la scarsa opposizione dei cattolici e la debole reazione di condanna da parte della Chiesa è facile che prima o poi si perda.

    10/8 - SPACE FORCE: Il vicepresidente Usa, Mike Pence ha annunciato che sarà creata una forza militare armata per far fronte a possibili conflitti nello spazio. "Avanti tutta con la Space Force!" ha scritto su Twitter entusiasta Donald Trump.
    Russia, Cina ed India se non l'hanno ancora pensato cercheranno di mettersi in pari. Così avremo un'arma in più per distruggerci reciprocamente.
    _______________________________


    CINQUE STELLE CON DI MAIO
    PER L’ITALIA SONO UN GUAIO

    Se parla, dice scemenze
    per i fan sono sentenze.
    Il guru del movimento,
    è addetto al pensamento.
    Il suo nome è Casaleggio,
    ma dal blog esce il peggio.
    Il pensiero volgarizzato,
    vien da Grillo propalato.
    Con facezie e volgarità,
    in un contesto d'ilarità.
    La proposta più infelice
    è la decrescita felice.
    Dove regna la povertà,
    che adesso abbiamo già.
    Gli eletti incompetenti,
    scelti con modi evidenti,
    essi non devono pensare
    ma limitarsi a votare.
    hanno scelto Di Maio
    per superare ogni guaio.
    Bell’aspetto e presenza
    ma, poca la consistenza.
    Di Maio ci mette la faccia,
    sperando che non spiaccia.
    La guida è meno peggio,
    di Grillo e Casaleggio.
    Non diciamo una freddura
    ma è una piccola dittatura.
    _____________________________________

    11/8 - LA TURCHIA AFFONDA: La decisione di Trump di raddoppiare i dazi sulle importazioni dalla Turchia contribuisce alla caduta della lira turca. Gli investitori esteri mollano il Paese. Anche alcune banche italiane per investimenti in Turchia escono danneggiate. Tutte le Borse subiscono perdite.
    La manovra di Trump è stata di tipo politico, può arrecare danni alla Turchia ma potrebbe essere il preludio di sconvolgimenti nelle alleanze in Medio Oriente.

    11/8 - ATROCE DILEMMA: Negli Usa, dopo un articolo del Washington Post, esplode il dibattito e le attiviste si chiedono se tocchi al maschio aprire il portafoglio al primo appuntamento o se, per parità, non spetti alle donne.
    Se le femministe per dimostrare di essere alla pari devono pagare il conto al ristorante lasciamole pagare così non saranno a disagio.
    _____________________________________




    11/8 - MAMMA E PAPA': Salvini annuncia il ritorno di mamma e papà al posto di genitore 1 e genitore 2 sul modulo per la carta d'identità digitale. Le associazioni Lgbt insorgono e dal Pd piovono accuse di fascismo, Ma il ministro tira dritto: "Serve il quoziente familiare cioè ridurre le imposte alle famiglie e favorire l'aumento delle nascite.
    La dicitura genitore 1 e genitore 2 è ridicola oltre ad avere l'intento d'inventare una realtà inesistente. Per adesso i figli nascono da un uomo e da una donna; quindi, chiamiamoli come abbiamo sempre fatto. Poiché per i figli nati per interventi di donatori potrebbe costituire un trauma non sapere chi è l'altro genitore, si dovrebbe imporre l'indicazione del nome del padre o della madre naturale. Da apprezzare positivamente la decisione di Salvini.
    _______________________________________

    ANNOTAZIONE
    CAMBIARE IL PADRE NOSTRO?
    Cambia il "Padre Nostro", Papa Francesco: "Può Dio indurci in tentazione?" Da novembre cambierà il "Padre Nostro", una delle preghiere più conosciute e importanti della religione cattolica. Il passaggio "incriminato" è quello che recita "non indurci in tentazione" che diverrà "non abbandonarci alla tentazione". Una questione lessicale che può apparire semplice, ma che si porta dietro invece una serie di risvolti teologici. La traduzione "sbagliata" della preghiera è già stata modificata in Spagna e in Francia. A novembre, dopo che sarà approvata dalla Conferenza episcopale dei vescovi, la "correzione" arriverà anche in Italia. Nella spiegazione del Padre Nostro a commento del Catechismo di S. Pio X leggiamo:
    III. … la difesa dalle tentazioni (“non c’indurre in tentazione”), In questa domanda Gesù ci fa chiedere d’essere liberati dal male in avvenire, cioè dalle tentazioni che sono provocate dal demonio, dal mondo e dalle nostre passioni, e ci possono far commettere il peccato. Chiedendo di non essere indotti in tentazione, domandiamo prima di tutto la grazia di non procurarci mai volontariamente le tentazioni, mettendoci spontaneamente nell’occasione; quindi chiediamo la grazia della vigilanza, che il Signore nell’orto del Getsemani raccomandò agli apostoli per non cadere nella tentazione; infine domandiamo la forza di respingere e superare con merito le tentazioni, che ci assalgono senza colpa. (Spiegazione del Catechismo di S. Pio X – C. T. Dragone – Imprimatur +Blasius Budelacci, Ep. Nissen – Edizioni Paoline – pag. 675)

    Se questo è il significato della frase “e non c’indurre in tentazione”, è perfettamente corretta; quindi basta dare una spiegazione senza cambiare nulla. Nessuno ha mai pensato che quella frase volesse dire che Dio ci spinge a fare il male. Un’idea del genere appartiene alla gnosi e non al cattolicesimo.
    _____________________________________
    12/8 - CENTRODESTRA SEMPRE PIU' DIVISO: Salvini rispolvera l'antico motto "Dio, Patria e famiglia che rende bene nelle urne e nei sondaggi. Così si avvicina al mondo cattolico più tradizionalista. Simone Pillon, tra gli inventori del Family Day oggi senatore leghista: "Matteo sa cosa vogliono i cattolici, la famiglia e non l'individualismo Pd". Berlusconi passa al contrattacco con la tv. Così Rete 4 "smonterà la retorica populista". Dove i populisti oltre ai 5 Stelle, sono i leghisti.
    L'Europa dei compiti a casa non piace a nessuno e Berlusconi che si è definito europeista e in grado di controllare i populisti è stato abbandonato dagli elettori. L'Ue non sta facendo i nostri interessi e chi la critica viene approvato.

    12/8 - ALLEANZA DEI SOVRANISTI: La fragile economia turca è stata messa in ginocchio da Trump col raddoppio dei dazi sui prodotti provenienti dalla Turchia e poi diciamo che il mercato non è manipolato. Iran, Russia e Cina con diverse motivazioni sono colpiti da dazi e Russia e Iran anche da sanzioni. Quindi, come già detto da Erdogan è facile che questi Paesi amplifichino accordi commerciali utilizzando negli scambi le proprie valute anziché il dollaro.
    Il ricatto economico di Trump con dazi e sanzioni potrebbe ritorcersi contro l'America non solo dal punto di vista economico ma anche delle alleanze militari.
    _____________________________________

    12/8 - L'IDEOLOGIA DEL GENDER DISTRUGGE L'UOMO: Il cardinale Roberth Sarah (foto), Prefetto della Congregazione del culto divino commentando il lavoro svolto da parte di Giampaolo Squizzato a proposito dello studio sull'ideologia del gender, afferma che questa aberrante teoria ricorda che ha origini gnostiche. La teoria del gender nasce nel contesto delle scienze umane d'ispirazione freudiana. Il primo a parlarne nel 1955 è John Money, psichiatra di Harvard il quale affrontando casi di ermafroditismo ha introdotto il concetto di "ruolo di genere". Trentacinque anni dopo Judith Butler afferma: "Le parole sesso e genere non sono dei sostantivi ma dei verbi. Ciò significa che l'individuo, maschio o femmina diventa ciò che lui o lei sceglie di dire e di fare". Questa idea è contro l'uomo e la famiglia che si vuole così distruggerla. Il prelato ha rilevato inoltre che la gnosi da almeno una decina d'anni ha impregnato la liturgia partendo da uno smottamento dei principi cristiani. Il cardinale Sarah fa alcuni esempi a prova di quanto detto: Il Creatore indicato come "Energia cosmica"; la Rivelazione diventa "esplorazione della coscienza"; la Comunione diventa "fusione"; Gesù Salvatore diventa un "uomo saggio tra tanti".
    Le teorie della gnosi hanno invaso la società. L'idea che l'uomo può fare tutto fuori da ogni morale, L'aspetto illusorio delle verità di fede, sono idee che vengono dalla gnosi.
    _____________________________________


    IL LIBRO DELLA SETTIMANA
    RISORGIMENTO ANTICATTOLICO

    di Angela Pellicciari
    Ed. Piemme - € 16

    Tutte le fonti dell'800, sia di parte cattolica che di pare massonica, dicono la stessa cosa: che la fine del potere temporale del papato era l'obiettivo di forze internazionali legate al protestantesimo e alla massoneria per distruggere la Chiesa». Angela Pellicciari, è la studiosa che ha riportato alla luce negli ultimi anni una mole di documenti e fatti sulla violenza dell'utopia risorgimentale. L'autrice del libro si dice sconcertata all'idea che ci sia ancora chi, anche nel mondo cattolico, neghi od occulti queste cose. «Pio IX lo disse in decine di interventi e così Leone XIII: la fine del potere temporale era strumentale al crollo del potere spirituale. Liberali e massoni erano convinti che togliendo al Papato le sue ricchezze questo sarebbe crollato anche spiritualmente. «Non si è trattato di anticlericalismo, ma di anticattolicesimo, che è cosa molta diversa. Una circolare del Grande Oriente del 1888 dice proprio questo ai fratelli: "Guardatevi bene dal non usare la parola anticattolicesimo, ma di usare la parola anticlericalismo, perché noi non siamo ufficialmente contro Cristo e la Chiesa, siamo solo contro i clericali che la snaturano». Il volumetto di Angela Pellicciari sviluppa la tesi su riportata corredandola di prove documentali incontrovertibili. Di questo progetto anti-cattolico si appropriano i liberali di tutto il mondo – liberali di tutto il mondo unitevi è il vero slogan dell'800, che precede quello marxista – in un tale contesto il papa e i cattolici, ovviamente, si tirano indietro. Ora, qual era la motivazione ufficiale per cui competeva ai Savoia liberare l'Italia? Era che loro erano moralmente migliori degli altri sovrani, perché favorevoli a una monarchia costituzionale in uno Stato cosiddetto liberale. Si cita spesso, per ridimensionare la portata di quegli avvenimenti, la frase di Paolo VI sulla «provvidenza che tolse al papato le cure del potere temporale perché meglio potesse adempiere la sua missione spirituale nel mondo». E' una frase strumentalizzata. Intanto dire che è finito il potere temporale, come fanno in molti, è dire un'inesattezza. Il potere temporale è ridotto a un territorio simbolico, ma c'è e questo salva la libertà della Chiesa, la libertà del papa dal non essere suddito/cittadino di nessun altro Stato. Il papa è sovrano in Vaticano. Secondo, Dio è capace di estrarre da un male un bene maggiore. Ma questo è, per l'appunto, opera della sua provvidente onnipotenza. Fosse stato per i liberali, la Chiesa cattolica avrebbe semplicemente cessato di esistere. Con questa amara definizione sul Risorgimento Angela Pellicciari conclude l'opera.
    _____________________________________
    ULTIMA ORA: PROTESTA DI MIGRANTI. Un guppo di migranti ospitati in un hotel sul Lago di Garda protesta per l'ospitalità in modo volgare ed accusa la gestione dell'accoglienza di aver fatto tante promesse che si sono rivelate bugie. Il tutto contenuto su uno striscione pieno di errori di grammatica.
    Per essere degli ospiti poco graditi, in questo caso dai modi di protestare decisamente sgradevoli. Ritengo, non sia il caso che diventino italiani.
    _____________________________________



    LA MIGLIORE DELLA SETTIMANA
    CONTE E TRIA ALLE PRESE CON LA MANOVRA

















    Vignetta di Giannelli - 9/8/18

    _____________________________________